Inviti di matrimonio da urlo: realizzali in 5 step

Cerchi idee per partecipazioni di matrimonio davvero speciali e originali? Prima ancora di preoccuparti di cosa scrivere in un invito di matrimonio, è importante che ti concentri sul suo aspetto. Un invito di matrimonio originale, ben rifinito e curato nei dettagli, può trasmettere il feeling del tuo matrimonio con un singolo colpo d’occhio ed essere un ricordo che amici e parenti conserveranno nel tempo.


Deve essere davvero speciale però! Inoltre, tieni a mente che le scelte che opererai riguardo allo stile e ai colori di inviti e partecipazioni caratterizzeranno il mood stesso dell’evento, oltre ad essere d’aiuto per coordinare i colori.

Partecipazioni matrimonio: ecco come renderle uniche

Creare delle partecipazioni matrimonio originali può essere bellissimo e… snervante! Le idee che vedi su Pinterest o Instagram sembrano sempre semplici da realizzare, ma quando poi si tratta di mettersi all’opera appare tutto complicato, e la mente si svuota.


Vogliamo allora aiutarti ricordandoti ciò che non devi assolutamente trascurare per realizzare partecipazioni di matrimonio uniche e originali. Pronta? Iniziamo!


  1. Quale sarà lo stile del tuo matrimonio?

Alt! Vietato alzare un solo dito prima di avere ben chiare le idee. Gli inviti per il matrimonio devono essere in linea con lo stile del tuo evento: hai già deciso quale atmosfera vuoi per il grande giorno? Quale sarà il mood dell’evento, quale palette di colori utilizzerai, hai già pensato a come allestire i tavoli del ricevimento?


Un matrimonio chic e romantico in una elegante villa avrà altri colori rispetto a uno in stile rustico che si terrà in aperta campagna, così come una location di mare per un matrimonio estivo offrirà suggestioni differenti rispetto a una location moderna e cittadina per un evento celebrato in autunno.


I colori del tuo invito di matrimonio dovranno riflettere quelli dell’evento che sarà. Busta, carta, testo e anche il nastro di seta che puoi usare per chiudere l’invito giocano un ruolo importante in questo contesto.


  1. Scegli la palette colori

La palette colori del tuo matrimonio deve diventare la tua guida per l’allestimento creativo della location e non solo. Sono i toni che utilizzerai per decorazioni, dettagli, abiti delle damigelle, allestimento della tavola, fiori. E, ovviamente, anche per inviti e partecipazioni.


Come si sceglie una palette colori? Secondo il proprio gusto, certo, ma anche in base ad altri fattori: stagione in cui si tiene il matrimonio, location, carattere dell’evento (formale? Informale? Classico? Moderno?).


Quanti colori compongono una palette per matrimonio? Non c’è una regola, ma solitamente non più di 4 o 5. I trend e le mode del momento possono dare ottimi spunti, ma ricorda che la palette deve essere armoniosa in modo da tenere “legati insieme” tutti gli elementi dell’allestimento. 


  1. Gli elementi che compongono un invito

Non bastano busta e cartoncino: un invitation set è un po’ più elaborato. Gli elementi che compongono un invito di matrimonio (diverso dalla partecipazione, che è la sola comunicazione di data, ora e luogo delle nozze) sono:


  • Invito vero e proprio
  • RSVP, cartaceo o digitale
  • Eventuale mappa per raggiungere location + dettagli
  • Eventuale ringraziamento

Nel caso di un RSVP cartaceo, nella busta principale dovrai dunque inserire una seconda busta, più piccola, con l’RSVP che gli invitati dovranno rispedire o riconsegnare. Se hai scelto un RSVP digitale, dovrai comunque prevedere un cartoncino separato con i dettagli per dare la propria conferma (oltre all’indicazione della data entro la quale darla).


La mappa per raggiungere la location e thank you card sono opzionali, ma nel caso desideri farli considera l’acquisto della carta anche per quelli. Se stai organizzando un destination wedding, la mappa potrebbe servirti anche per fornire dettagli sulle sistemazioni possibili e sui collegamenti con l’aeroporto.

4. Scegli i colori di carta, busta e nastro

Se hai già scelto la tua palette colori, ti sarà facile scegliere il colore di tutti gli elementi dell’invitation set. La palette colori ti aiuterà a rimanere in tema con l’atmosfera che desideri dare all’evento, coordinando tutti i dettagli in maniera armoniosa.


Per carta e busta le scelte non mancano: solitamente per le partecipazioni di matrimonio ci si orienta su colori delicati ed eleganti - come l’avorio, il beige, il bianco caldo, il perla, l’ocra - ma nessuno ti vieta di rompere una regola non scritta e connotare il tuo matrimonio in maniera particolare, scegliendo un colore originale per busta e carta.


O magari preferisci un tono su tono delicato: in questo caso ti consigliamo di scegliere prima il nastro che userai per chiudere l’invito, per andare poi alla ricerca della busta del colore giusto con il nastro già in mano.

Come scrivere le partecipazioni di matrimonio?

Anche in questo caso dipende dallo stile che vuoi dare all’evento stesso. Certamente gli inviti scritti a mano sono tra quelli che colpiscono di più, ma esistono numerosi font stampati originali e di piacevole impatto.


Solitamente si sceglie in base allo stile del matrimonio: per eventi tradizionali si prediligono font classici e che richiamano la scrittura a mano; per un matrimonio romantico meglio indirizzarsi su un font elegante, arrotondato e sottile; se il matrimonio sarà un evento informale o in stile moderno, spazio ai font lineari e anche un po’ squadrati. 


Se invece hai il pallino della scrittura a mano, esistono pigmenti e inchiostri meravigliosi che puoi usare per personalizzare ulteriormente il tuo invito. Puoi anche rivolgerti a calligrafi di professione che possono occuparsi di realizzare degli inviti per matrimonio scritti a mano estremamente raffinati, che si distinguono per classe e stile. 


Ricorda che la leggibilità del tuo invito è la cosa più importante: tienilo a mente quando scegli i colori di carta e font. Se il tuo matrimonio avrà un tema o un motivo particolare, fai in modo di includerlo già nell’invito. Come? Potresti realizzare un monogramma, una illustrazione creata appositamente per l’evento o un fregio realizzato con la tecnica di stampa a secco o a sbalzo. Tre modi per caratterizzare un invito in maniera particolare. 


5. Chiudi inviti e partecipazioni di matrimonio in maniera più raffinata

Un nastro in seta delicatamente sfrangiato a mano è il complemento perfetto per un invito di matrimonio unico e chic. Fatto a mano, dall’inizio alla fine. Un invito di alta qualità, di fattura artigianale, che ti permette di distinguerti e farti ricordare.


Se riguardo al colore la scelta è personale, per quanto riguarda l’altezza del nastro ti consigliamo noi. I nastri in pura seta sono disponibili in diverse altezze e quelle che ti consigliamo per chiudere gli inviti sono 2 o 3,5 cm. Un nastro di questa altezza farà il suo compito a dovere: regalare un tocco di colorata unicità al tuo invito, senza risultare un dettaglio “ingombrante”.


Ti è venuta l’ispirazione? Speriamo di sì! Ora passa all’azione: le nostre collezioni di nastri in seta delicatamente sfrangiati a mano includono oltre 100 colori, scegli quello giusto per te!

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati